Ankara, capitale della Turchia: cosa visitare nell’antica Angora

0
112

I viaggiatori stanno sempre di più prendendo in considerazione come meta l’antica Angora, meglio conosciuta come Ankara, capitale della Turchia. Ankara è la seconda città più popolosa in terra turca (dopo Istanbul) e vi può offrire tantissimi luoghi da visitare.

Uno delle tappe quasi obbligatorie è la visita al Museo delle Civiltà Anatoliche, allestito in un mercato coperto dove la zona centrale dominata da ben 10 cupole. Nelle vicinanze troviamo anche l’Hisar, il Mausoleo di Ataturk ed il Museo Etnografico; meritano una visita anche le moschee, come quella di Haci Bayram Camii e quella di Kocatepe Camii. Sempre ad Ankara si possono visitare l’Anitkabir (famoso Mausoleo), l’Atakule (dedicato allo shopping), l’Ankara Castle, l’Erimtan Museum, il Cermodem, il Genclik Park e la Mehmet Akif Ersoy House.

Il clima di Ankara risulterà essere di tipo continentale, con estati molto calde nel periodo di giugno e luglio ed inverni molto freddi, con picchi che nel periodo di gennaio/febbraio arrivano a segnare -5°c. Il periodo migliore per visitare Ankara è quello primaverile verso la fine di aprile e l’inizio di maggio.