Neuschwanstein: il castello delle favole si trova in Baviera

0
627

Il castello di Neuschwanstein è uno dei simboli più famosi della Baviera, nonché della Germania. Conosciuto in tutto il mondo come il castello delle favole per eccellenza, fu fatto costruire dal “re delle favoleLudwig II di Baviera (1845-1886).
La sua costruzione ebbe inizio nel 1869 secondo il progetto dello scenografo Christian Jank, ma l’idea di edificarlo seguendo lo stile architettonico tipico delle antiche residenze feudali tedesche venne al monarca dopo essere rimasto senza parole davanti alla fortezza medievale di Wartburg in Turingia nel corso di una visita nel 1867.

Neuschwanstein, come accennato precedentemente, si trova in Baviera, più precisamente nella parte meridionale, quasi al confine con l’Austria. Dall’alto dei suoi 965 metri domina i paesi di Füssen e Schwangau. Per godere al meglio della splendida vista sul castello occorre raggiungere il ponte di Maria (Marienbrücke), che prese questo nome in onore della regina Maria, madre di Ludwig II. Il ponte è sospeso sopra la gola del Pöllat.

Quello di Neuschwanstein è soprannominato “il castello delle favole” dal momento che Walt Disney ne rimase estremamente affascinato e decise di prenderlo come modello per il castello del suo celebre film d’animazione “La bella addormentata nel bosco” (1959).
La sua riproduzione è adesso presente in tutti i parchi Disney del mondo.

Le sale interne del castello sono poi riccamente arredate omaggiando il genio musicale di Richard Wagner: dal “Tannhäuser” al “Lohengrin” passando per “Tristano e Isotta“, “I maestri cantori di Norimberga” e il “Parsifal“. Tutte la sale sono un inno al romanticismo e alle antiche leggende germaniche.