Mal di stomaco: alcuni rimedi naturali per combatterlo

0
233

In caso di mal di stomaco è sempre difficile capire quali farmaci usare: ecco quindi alcuni rimedi naturali per combatterlo.

Infatti, in caso di mal di stomaco è meglio non assumere farmaci senza prescrizione poichè questi potrebbero peggiorare la situazione andando a danneggiare ulteriormente le pareti gastriche.

Ma allora, cosa possiamo fare?
Tra i vari rimedi, quello più antico contro il dolore allo stomaco è quello di posare una borsa dell’acqua calda sulla zona dolorante. Infatti, il calore, in molti casi, ha una funzione antidolorifica. Grazie al calore, i muscoli addominali, contratti dal dolore, si rilasseranno, e il dolore si lenirà.

Anche la camomilla è un valido aiuto, infatti, agisce contro gli spasmi dello stomaco, grazie alle proprietà spasmodiche dei flavonoidi del fiore. L’effetto gastroprotettivo e antinfiammatorio dato dalla camomilla deriva da alcuni polisaccaridi ed, in particolare, dell’alfa-bisabololo.

Un altro stratagemma che contribuisce ad alleviare i fastidi di uno stomaco indolenzito, mal messo o in subbuglio, è quello di mangiare del pane secco o delle fette biscottate. Questi, grazie alla loro “secchezza” asciugano l’acidità di troppo e spengono bruciori. Per avere efficacia devono essere consumati da soli, in piccole dosi e rigorosamente sconditi. Per chi lo tollera, può essere usato soltanto un filo d’olio.

Anche l’amido contenuto nel riso può aiutare a calmare la tensione della muscolatura gastrica. Ovviamente, ha maggiore effetto se consumato in bianco: c’è chi tollera il parmigiano e chi l’olio extra vergine di oliva.

Anche le patate lesse sono molto efficaci per contrastare il dolore allo stomaco in quanto contrastano l’iperacidità, riducendo e assorbendo i succhi gastrici. Hanno un effetto antidolorifico abbastanza immediato, in particolar modo se il dolore è dovuto a bruciore.
Il suggerimento è di consumarle calde e scondite e in poca quantità.

Oltre alla camomilla, un valido aiuto per il dolore allo stomaco può essere la preparazione di un  decotto di foglie di salvia o di alloro, meglio se con l’aggiunta di alcune gocce di limone: basteranno 5 cucchiaini di foglie sminuzzate da far “cuocere” in un pentolino d’acqua calda per 5-10 minuti.

Infine, efficace contro tutti i disturbi allo stomaco è lo zenzero. In particolare contro la nausea, basterà masticare un pezzettino di radice fresca di zenzero. Lo zenzero, inoltre, aiuta anche la digestione in caso di sensazione di pesantezza.