Le piante più belle per arredare il proprio appartamento

0
244

Le piante d’appartamento sono una delle tendenze per l’arredamento della casa: ecco quali sono le più belle e le più particolari.

Una volta varcata la soglia di casa, le piante diventano dei veri e propri complementi d’arredo oltre a svolgere l’importante funzione di depurazione dell’aria.
Vediamo quali sono le piante d’appartamento più belle e particolari.

L’agave è molto apprezzata per gli spazi esterni ma è perfetta anche in casa, nonostante le sue dimensioni piuttosto grandi. Imponente e scenografica non richiede particolari accorgimenti: basterà bagnarle la terra una volta al mese per vederla crescere rigogliosa.
Anche il potos non richiede particolari cure: è una pianta sempreverde incredibilmente resistente e versatile. Cresce sia nella terra che nell’acqua e la sua principale caratteristica è la capacità di allungarsi diventando una vera meraviglia se utilizzato come decorazione aerea per le pareti di casa.

Un’altra pianta che richiede poche cure è la kenzia, appartenente alla famiglia delle palme. Questa pianta donerà un tocco tropical alla casa.
Se, invece, cercate una nota orientale per il vostro appartamento puntate sulla pilea peperomioides, chiamata anche “pianta delle monete cinesi”. Questa è stata importata in Europa dalla Cina a metà ‘900. E’ una pianta molto resistente e facile da curare: riesce a sopportare anche la siccità.

Se il vostro sogno è quello di avere un vero e proprio albero in casa, il ficus lyrata è quello che fa al caso vostro. Se le dimensioni del vaso lo consentono, può arrivare anche ai due metri di altezza. Ha un fusto sottile e chiome disordinate, grandi e verdissime. E’ una delle piante preferite dagli arredatori.