Rientro a scuola: come risparmiare sull’acquisto di libri e materiale scolastico

0
65

Il rientro a scuola è ormai alle porte e per ogni studente è prevista una spesa di circa 1000€. Ma esiste un modo per spendere meno? Scopriamolo insieme.

Con l’inizio del nuovo anno scolastico ormai dietro l’angolo, le famiglie si stanno chiedendo come risparmiare sui libri e l’occorrente per la scuola. Stando ad alcuni recenti calcoli della Federconsumatori serviranno in media circa 1000€ a studente per l’anno scolastico che sta per avere inizio.
Fortunatamente, è possibile anche spendere meno per l’acquisto del materiale scolastico, tra astucci, diari, zaini, penne e matite, quaderni e quadernini. Anche se, a dire il vero, ciò che preoccupa di più le tasche delle famiglie con almeno un figlio studente di scuola media, liceo o istituto tecnico sono soprattutto i libri di testo, da sempre molto più gravosi di tutto il resto.
Oltre a questi, poi, vanno aggiunti anche i costi dei vari dizionari utili, che vanno da un minimo di due fino anche a quattro.

Ma è possibile risparmiare sugli acquisti per la scuola? Certamente. L’opzione migliore, ed anche quella sempre più praticata, è quella di comprare i libri usati direttamente dagli studenti più grandi. In questo modo si riesce a spende circa il 50% in meno rispetto al prezzo di copertina.
Un altro modo per risparmiare qualcosa è quello di recarsi nei negozi specializzati nella vendita dei libri usati oppure ai mercatini dell’usato. Inoltre, non va dimenticato che nella maggior parte dei supermercati e grandi magazzini è spesso presente una sezione dedicata ai libri dove poter comprare i testi per la scuola con sconti che vanno dal 10% al 20% sul prezzo di copertina.

Inoltre, esistono diversi bonus statali che vanno in aiuto alle famiglie, come ad esempio il bonus cultura: un contributo di 500€ riconosciuto ai giovani che compiono 18 anni nel corso dell’anno. Questi 500€ concessi ai diciottenni possono essere spesi, tra le altre iniziative di tipo culturale, anche per l’acquisto dei libri scolastici.

Anche Amazon si è affrettato ad andare in soccorso delle famiglie offrendo uno sconto del 15% per l’acquisto dei libri scolastici sommato alla spedizione gratuita. Questa particolare promozione si chiama, appunto, Back to School e quella che fa riferimento ai libri scolastici è solo una delle diverse sezioni del vero e proprio negozio online per il ritorno a scuola creato da Amazon.
Inoltre, bisogna tenere presente che anche se sui materiali scolastici non c’è una promozione specifica, se si naviga attentamente è possibile trovare sconti anche superiori al 20% su vari accessori come diari, calcolatrici ed evidenziatori.