Zanzibar, una guida completa su tutto ciò che dovete sapere

1930

Quando andare a Zanzibar e cosa occorre sapere per recarci in questo luogo da favola? Scopriamolo insieme per goderci al meglio questo favoloso arcipelago.

L’arcipelago di Zanzibar

Zanzibar è un arcipelago incantato che si trova al largo della Tanzania, in Africa. Le due isole principali che lo compongono sono Unguja (chiamata comunemente Zanzibar) e Pemba. A queste si aggiungo altre piccole isole minori, tutte caratterizzate da spiagge bianche e dal mare turchese. È un luogo da sogno, imperdibile per chi cerca una vacanza all’insegna del relax.

Zanzibar rappresenta un luogo dalle molteplici sfaccettature, che si vengono a scoprire piano piano, come un diamante che devi muovere alla luce per cogliere tutti i suoi lati brillanti. Oltre al mare che regala mille e più sfumature di azzurro, Zanzibar ha una lunga storia da raccontare, fatta di periodi bui e di rinascite, di culture mescolate, unite e divise nei secoli. Una storia che passa attraverso i profumi delle spezie, dai fiori colorati, dagli sguardi delle persone e dai sorrisi dei bambini.
Per molto tempo l’arcipelago di Zanzibar ha giocato un ruolo fondamentale negli scambi commerciali tra Africa ed Asia e ancora oggi l’influenza mediorientale e indiana è fortemente presente tra le strade della capitale Stone Town, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. L’esportazione di spezie, il turismo e la coltivazione di alghe sono le attività più produttive dell’isola. Partire per Zanzibar significa immergersi in un mix di culture, profumi, acque cristalline e tramonti da favola.

Quando andare a Zanzibar

Data la sua posizione geografica, appena più a sud dell’equatore, l’isola di Zanzibar (Unguja) gode di un clima caldo e soleggiato durante tutto l’anno. A Zanzibar sono presenti due stagioni secche, che corrispondono alla nostra estate e al nostro inverno, mentre i restanti mesi sono i più umidi e piovosi. Se ti stai chiedendo quando andare a Zanzibar, probabilmente il periodo migliore per godere di quest’isola è quello compreso tra dicembre e febbraio, lasciandosi alle spalle il freddo e magari anche la neve dell’Italia e trascorrendo qualche giorno in costume da bagno abbronzandosi al caldo sole africano!

Meteo a Zanzibar

Come accennato sopra, il meteo di Zanzibar è quello tipico del clima tropicale: caldo tutto l’anno, con due stagioni delle piogge. Unapiù intensa, detta “stagione delle lunghe piogge”, da marzo a maggio, con il culmine in aprile, e l’altra meno intensa, detta “stagione delle brevi piogge”, tra metà ottobre e dicembre.
Aprile e maggio sono i mesi più piovosi, in cui i rovesci possono essere veramente molto forti, e possono provocare alluvioni. Qualche breve rovescio è comunque possibile tutto l’anno.
Le temperature, comunque, sono elevate tutto l’anno. Il periodo più caldo va da ottobre a marzo, durante il quale le temperature massime oscillano intorno ai 31/33 gradi centigradi e l’umidità è molto elevata, anche se le brezze temperano un po’ il caldo. Nei momenti peggiori si possono raggiungere i 36/38 gradi. Il periodo maggio/agosto, in cui predominano gli alisei di sud-est, è invece più fresco, con massime intorno ai 29 gradi.
Il soleggiamento a Zanzibar è abbastanza buono tutto l’anno, tranne nel periodo delle lunghe piogge, da marzo a maggio, in cui la nuvolosità e i rovesci possono durare un po’ di più.

Fuso orario di Zanzibar

Il Fuso orario di Zanzibar è di +2 ore rispetto all’Italia (+1 ora quando in Italia entra in vigore l’ora legale).

Lingua

Nel Paese si parla correntemente lo Swahili, lingua nota anche come “Kiswahili”, anche se tra le lingue ufficiali dell’arcipelago c’è anche l’Inglese.

Quali documenti occorrono per entrare nel Paese?

Per entrare nel Paese i turisti devono essere in possesso di un Passaporto con validità di almeno 6 mesi dalla data di arrivo. Il Passaporto deve, inoltre, avere almeno una pagina bianca. E’ poi necessario essere in possesso di un Visto, valido per tutta la Repubblica Unita della Tanzania: il Visto può essere richiesto prima della partenza presso le Ambasciata di Tanzania in Italia oppure all’arrivo in aeroporto.

Valuta e tassi di cambio

Appena arrivati a Zanzibar dovrete procedere con il cambio degli Euro nella valuta locale, cioè lo Scellino della Tanzania (TZS). In linea di massima, per ogni Euro avrete 1.839 Scellini della Tanzania. Le carte di credito accettate sono Visa e MasterCard non elettroniche. E’ possibile effettuare prelevamento di valuta locale in contanti con la carta di credito Visa ma unicamente in città.