Benefici dell’aglio: quali sono le sue proprietà e come assumerlo

150

I benefici dell’aglio sono davvero moltissimi, tant’è che questa pianta gode di una reputazione medicamentosa di tutto rispetto.
L’aglio (allium sativum) appartiene alla famiglia delle Liliaceae e, grazie alle sue proprietà, è utile per il sistema immunitario, respiratorio, circolatorio e contro raffreddore e influenza.

Benefici dell’aglio per la salute

Si sa. La prevenzione passa anche dalla sana alimentazione. Soprattutto in primavera ed in autunno è importante rafforzare il proprio sistema immunitario e contrastare i malanni di stagione. Ecco che, quindi, ci vengono in soccorso alcuni particolari alimenti, tra questi l’aglio. Infatti, questa pianta è conosciuta non solo per il gusto forte e caratteristico, ma anche in qualità di pianta officinale, utilizzata nella cultura popolare come rimedio a numerosi disturbi.
Fra i benefici dell’aglio per la salute più noti vi sono quelli che lo vedono agire come un “antibiotico naturale”, motivo per cui, anche se non è apprezzato da tutti, andrebbe invece consumato spesso, specialmente a crudo.
Infatti, l’aglio è in grado di compiere la sua “azione antibiotica” soprattutto se consumato a crudo. Questo perché cotto l’allicina in esso contenuta perderebbe di effetto e quindi la sua capacità di contrastare i batteri verrebbe compromessa.

Inoltre, tra i vari benefici dell’aglio per la salute troviamo che questo ha un ottimo potere detossinante ed agisce da chelante, legandosi ai metalli che si depositano nel fegato e nei reni e favorendo la loro eliminazione. E’ anche molto utile contro le infezioni ed i disturbi dell’intestino, agendo contro crampi, dissenteria ed anche parassiti.
A questo deve essere aggiunto che l’assunzione regolare di aglio sembra svolgere un’azione preventiva nei confronti dei tumori, in particolare quelli che si sviluppano a causa dell’accumulo di sostanze tossiche nella flora intestinale. Questo è uno dei principali motivi per cui viene generalmente inserito tra gli alimenti della dieta anticancro.
Infine, fra i vari benefici dell’aglio per la salute troviamo anche che questo alimento è antiossidante ed è un ottimo alleato per il cuore e per tutto l’apparato cardiocircolatorio.

Benefici dell’aglio sulla pressione

Inoltre, l’aglio è in grado di apportare grandi benefici sulla pressione sanguigna. Infatti, le proprietà antipertensive dell’aglio sono dovute ad una sostanza, l’allicina. Questa sostanza è un composto organico solforato, cioè contenente zolfo, che tra l’altro conferisce a questo alimento il suo odore caratteristico, il quale in natura contribuisce a difendere la pianta da eventuali parassiti.
E’ stato ipotizzato che questa sostanza sia in grado di modulare il rilassamento dell’endotelio, cioè il rivestimento interno dei vasi sanguigni, e regolare la vasocostrizione, contribuendo ad abbassare la pressione sanguigna. Nello specifico, questo elemento agisce stimolando la produzione di monossido di azoto ed acido solfidrico che, a loro volta, riducono la produzione di fattori vasocostrittivi. Il rilassamento delle cellule muscolari dei vasi ha infatti un ruolo chiave nel meccanismo di riduzione della pressione sanguigna.

Benefici dell’aglio sulla pelle

Infatti, l’aglio non serve solo ad insaporire i piatti, ma è anche un ottimo rimedio naturale per purificare la cute. Infatti, tra i benefici dell’aglio sulla pelle troviamo che questo possiede numerose proprietà antiossidanti, idratanti e nutritive che purificano il sangue e aiutano a contrastare la comparsa dei fastidiosi brufoletti. L’allicina, che abbiamo già visto, date le sue proprietà antibatteriche, riesce a ripulire i pori ostruiti, risultando quindi un’ottima alleata contro le imperfezioni della pelle. Inoltre, l’aglio possiede anche proprietà schiarenti ed è un esfoliante naturale.

Maschera all’aglio

Se avete tempo e volete cimentarvi a fare una maschera per il viso, vi consigliamo di provare questa qua.

Ingredienti:

3 spicchi d’aglio
2 cucchiai di argilla bianca
3 cucchiai di miele
acqua di rose q.b.

Come prima cosa bisogna prendere l’aglio, pulirlo e spellarlo. A questo punto deve essere tritato e poi versato in un contenitore insieme a tutti gli altri ingredienti elencati. Si mischia il tutto fino ad ottenere una crema morbida e omogenea. Distribuite uno strato di composto su tutto il viso e lasciate riposare per circa 20 minuti.
Dopo risciacquate solo con acqua fredda. Nel caso in cui l’odore dell’aglio sia particolarmente forte, potete risciacquare con acqua fredda e limone.
Per un maggiore effetto, si consiglia di ripetere l’operazione almeno 3 volte alla settimana.
Con questa routine, la pelle del viso perderà l’effetto lucido, tipico della pelle grassa, mentre le pelli secche saranno più idratate, senza più la comparsa di arrossamenti.