Carta prepagata o carta di credito: quale carta di pagamento conviene veramente?

1027

Le carte di pagamento sono senza dubbio il mezzo preferito per effettuare acquisti ed al quale si fa sempre più ricorso da qualche anno.
Infatti, se nei decenni precedenti il contante la faceva da padrone nei pagamenti anche di cifre elevate, negli ultimi anni questo è stato lentamente sostituito da alcuni strumenti telematici che ci consentono di fare acquisti in sicurezza come le carte di debito, le carte di credito e le carte prepagate.
Dal momento che il loro aspetto è pressoché identico, spesso si rischia di confondere queste diverse carte di pagamento. Qui di seguito cercheremo di capire perché scegliere una carta prepagata gratuita, oppure una carta di debito o una carta di credito in base a quale risulti essere più adatta al tipo di spesa da effettuare.

Carta di credito

Quando si fa riferimento ad una carta di credito si sta parlando di una carta che è direttamente collegata ad un conto corrente. Con questa è possibile effettuare acquisti anche quando sul proprio conto non si ha la cifra necessaria a poter effettuare la spesa. Tutto questo è possibile perché, a differenza di una carta prepagata o di una carta di debito come vedremo dopo, al momento della spesa la banca “anticipa” al proprio correntista la cifra che sarà utile alla transazione che verrà poi prelevata dal conto in un secondo momento. Solitamente il prelievo avviene nel mese successivo, ad un giorno stabilito.
La carta di credito può essere utilizzata ovunque, sia presso tutti gli esercizi fisici convenzionati, sia online. Inoltre, con la carta di credito è possibile anche prelevare contanti dagli appositi sportelli.

Carta prepagata

Al contrario della carta di credito, la carta prepagata non è collegata a nessun conto corrente ma, molto banalmente, ad un circuito di pagamento. Tutte le spese che verranno effettuate con essa, sia presso negozi e siti online che nei negozi fisici, saranno addebitate immediatamente e sottratte alla somma che precedentemente era stata depositata su di essa.
Le carte prepagate di nuova generazione, però, hanno una cosa in comune con le carte di credito classiche, ovvero la possibilità di poter definire un budget di spesa. Questa possibilità permetterà al possessore della carta di tenere le proprie spese sotto controllo. Infine, la quasi totalità delle carte prepagate sono ricaricabili, quindi è possibile aggiungere del denaro se necessario.

Carta di debito

Una sorta di via di mezzo tra le due precedenti carte è la carta di debito. Questa permette di effettuare pagamenti sia all’interno dei negozi fisici che online. Con una carta di debito è possibile effettuare pagamenti solamente se si ha disponibilità sulla carta stessa, proprio come avviene con la carta prepagata, ma il denaro verrà prelevato dal proprio conto corrente bancario proprio come avviene con la carta di credito.

Perché scegliere una carta prepagata: quali sono i vantaggi

Adesso che abbiamo capito quali sono le principali differenze tra le varie carte di pagamento, cerchiamo di capire per quale motivo una carta prepagata offre maggiori vantaggi rispetto alle altre.

Permette di tenere sotto controllo il proprio budget

Il principale vantaggio dato dall’utilizzo di una carta prepagata è quello di poter definire in anticipo un proprio budget di spesa, evitando in questo modo di superare i limiti spesa e costi inaspettati. Si tratta di un aspetto importante soprattutto se si ha l’abitudine di acquistare molto online,  dove spesso non ci si rende conto delle cifre che vengono spese.
Questo non accade, invece, con la carta di credito con la quale si ha la possibilità di effettuare acquisti anche se al momento non si possiede la somma da pagare.

Si più ricaricare sempre e ovunque

Un altro vantaggio non da poco della carta ricaricabile è che questa può essere ricevuta, ricaricata e si possono effettuare pagamenti con essa, senza necessariamente possedere un conto corrente bancario. Tutto questo è possibile fino al raggiungimento della sua data di scadenza che è riportata sulla carta stessa. Al contrario, come abbiamo detto, le carte di debito e le carte di credito sono collegate ad un conto corrente.

Sicurezza e trasparenza

Una delle principali differenze tra carta prepagata e carta di credito è verificabile nel caso in cui la carta venga rubata o clonata.
In questo caso, con una carta prepagata si verrà privati soltanto della cifra presente sulla carta al momento del furto o della clonazione mentre con la carta di credito il rischio è quello di perdere l’intero importo del proprio conto bancario. Proprio per questo motivo le carte prepagate sono considerate la scelta migliore nel caso in cui si abbia l’abitudine di giocare online o se si effettuano spesso acquisti sui siti di ecommerce. In questo modo sarà possibile tutelarsi ulteriormente dalle frodi che si potrebbero trovare sul web.