Come sbiancare la pelle, i metodi più utilizzati per eliminare le macchie

286

Come sbiancare la pelle eliminando le macchie scure: ecco alcuni semplici rimedi naturali per schiarire la pelle e renderla uniforme.

Le macchie scure della pelle sono dovute ad un’eccessiva produzione di melanina. Questo possono formarsi per vari motivi: il motivo più frequente e banali è l’avanzare dell’età, ma le macchie possono comparire anche per squilibri ormonali o in seguito a scottature o cicatrici.
Prevenire la formazione di macchie scure o eliminare le macchie della pelle è possibile: vediamo insieme come sbiancare la pelle e quali sono i rimedi più efficaci per questo inestetismo cutaneo.

Olio essenziale di sedano

L’essenza di sedano si ricava per distillazione in corrente di vapore dei semi di Apium graveolens ed è molto efficace per combattere le macchie iperpigmentate della pelle ed è un prodotto ideale capire come sbiancare la pelle.
Per schiarire la pelle basterà aggiungere 10 gocce di olio essenziale di sedano a 30 millilitri di olio vegetale o oleolito di giglio e, quindi, utilizzare l’olio massaggiandone una piccola quantità sulle macchie da trattare.
L’olio essenziale di sedano è uno dei rimedi più efficaci ed è per questo molto utilizzato come rimedio per sbiancare la pelle.

Oleolito di giglio

L’oleolito di giglio è preparato facendo macerare i fiori del giglio (Lilium candidum) in olio vegetale, solitamente di girasole o di oliva.
Il fiore del giglio contiene alcaloidi steroidei responsabili dell’azione schiarente delle macchie scure della pelle ed è quindi spesso utilizzato come rimedio per sbiancare la pelle del viso. Il macerato di giglio, usato con costanza sulla pelle, può dunque aiutarci a schiarire la pelle dalle macchie scure dell’epidermide dovute all’età oppure a scottature solari.

Olio essenziale di carota

L’olio essenziale di carota è un’essenza ottenuta per distillazione in corrente di vapore dei semi di carota.Questo olio essenziale ha una profumazione intensa e molto particolare e sembra avere azione in grado di schiarire la pelle. Questo si utilizza diluito in un olio vegetale, massaggiando sulla pelle.

Succo di limone

Il succo di limone è un rimedio della nonna spesso utilizzato come metodo per schiarire la pelle. Questo è in grado di contrastare soprattutto le macchie dovute a cicatrici lasciate da brufoli. Per schiarire la pelle con il succo di limone basta spremere una fetta di limone e usare il succo applicandolo sulla pelle con un batuffolo di cotone. Lasciate agire il succo sulla pelle per almeno un minuto prima di risciacquare con acqua: attenzione perché il succo di limone dà un leggero bruciore che può risultare fastidioso per chi ha la pelle delicata.

Olio di lampone

L’olio ottenuto dalla spremitura dei semi del lampone (Rubus idaeus) è ricco di vitamina E, carotenoidi e acido gallico, oltre ad acidi grassi mono e poli insaturi.
Questo particolare olio è in grado di prevenire la formazione di macchie scure della pelle perché ha azione antiossidante e protegge la pelle dai raggi UVA e UVB e dall’azione dei radicali liberi.
L’olio di lampone si acquista nelle erboristerie più fornite oppure online presso siti specializzati e si applica nei giorni precedenti all’esposizione solare e subito dopo l’esposizione per preparare la pelle al sole e prevenire la formazione di macchie scure.