Cosa non fare in Giappone: ecco quali sono le cose vietate

315

Ecco cosa non fare in Giappone se state programmando un viaggio nel Sol Levante. Seguite queste dritte per non offendere la popolazione locale.

Infatti, il Giappone è uno dei paesi più particolari sulla terra per moltissime ragioni. Una di queste sono proprio i comportamenti. Dunque, se avete in programma un viaggio in questa parte del mondo, non aspettatevi di potervi comportare nello stesso modo di come fate a casa vostra. In Giappone infatti bisogna stare attenti a numerosi atteggiamenti per non offendere (talvolta anche pesantemente) la popolazione locale.
Qui di seguito troverete una mini guida su cosa non si può fare in Giappone.

Cosa non fare in Giappone

La prima cosa che vi diciamo non è proprio una cosa da fare o non fare in Giappone: si tratta più di un suggerimento.
Il consiglio è quello di evitate di andare a mangiare nei fast food statunitensi tipo McDonald’s, Kentucky Fried Chicken (KFC) e Burger King. Questo perché in Giappone esistono tanti locali che preparano cibi economici e molto più salutari e appetitosi. E poi è sempre bello godere a pieno anche delle tradizioni culinarie locali.

Una cosa da non fare mai in Giappone è quella di parlare a voce alta nei mezzi di trasporto: ad esempio, a Tokyo, durante tutto il giorno, treni, metro e bus sono affollatissimi e se tutti quanti sbraitassero, il viaggio per andare al lavoro o per tornare a casa diventerebbe angosciante.

Sempre per questo motivo, sempre nei mezzi pubblici, cercate di non rispondere al cellulare e di controllare che il vostro telefonino sia in modalità “SILENZIOSO”.

Un’altra cosa da non fare in Giappone è quella di soffiarsi il naso in pubblico: per i giapponesi è un gesto brutto, non lo fanno e certamente non vorranno vedervelo fare. Loro tirano su col naso e quando hanno il raffreddore indossano delle mascherine bianche per non trasmettere il virus agli altri e per nascondere tutto quello che inevitabilmente scende giù. Per noi potrebbe essere piuttosto disgustoso ma si tratta di una delle cosa da fare e non fare in Giappone per evitare di passare da maleducati.

È severamente vietato fumare mentre camminate per la strada. Si tratta di una cosa da non fare mai in Giappone dal momento che in questo Paese ci sono delle aree di sosta per fumatori, all’esterno di stazioni e konbini e in prossimità di parchi. Sono tutte provviste di posacenere e alcune sono anche coperte. Ricordatevi comunque che in Giappone si può ancora fumare all’interno di ristoranti, bar, discoteche ecc.

Un’altra cosa che non si può fare in Giappone è buttare spazzatura e sigarette per terra. In realtà questa non è solo una cosa da fare o non fare in Giappone, si tratta di una regola che dovrebbe essere rispettata in qualsiasi parte del globo. Ma se avete l’occasione di andare a fare un viaggio in Giappone vi accorgerete immediatamente di quanto siano puliti e ordinati i luoghi pubblici come strade, treni, centri commerciali, bar e negozi.

Un’altra cosa da non fare in Giappone è mangiare e bere per la strada ed in treno. Per noi è normalissimo prendere un panino, un pezzo di pizza o un gelato e mangiare mentre si passeggia. Se lo farete in Giappone verrete guardati malissimo!

Inoltre, è bene stare alla larga da locali frequentati esclusivamente da giapponesi. Questo non significa che all’esterno di certi club e discoteche ci siano cartelli con scritto “Vietato l’ingresso agli stranieri”, ma è risaputo che in alcuni locali notturni, soprattutto nel centro di Tokyyo, i non giapponesi non sono ben voluti. Non vi succederà nulla, tranquilli, però non potrete fare amicizia con nessuno.

Infine, un’altra cosa che non si può fare in Giappone è quella di chiedere delle variazioni ai piatti che trovate nei menù dei ristoranti; aggiungere e togliere ingredienti potrebbe mandare in crisi un intero staff di cuochi e camerieri.