Firma digitale nel 2021, a chi serve e come averla gratis

392

Che cos’è la firma digitale, come funziona, che cosa prevede la nostra legislatura e come fare per ottenere la firma digitale gratis. Qui di seguito cercheremo di rispondere a tutte queste importanti domande.

Cos’è la firma digitale?

La firma digitale è il risultato di una procedura informatica che si basa su alcune e particolari tecniche crittografiche che permettono di associare in modo indissolubile un numero binario (ovvero la propria firma) ad un documento informatico, ossia quello che tecnicamente è un altro insieme di bit che rappresenta fatti, atti o dati giuridicamente rilevanti.
La firma elettronica è dunque indispensabile per conferire validità legale ai documenti informatici in una serie di contesti come la sottoscrizione di contratti, di dichiarazioni o di atti amministrativi nel pubblico e nel privato.

A cosa serve

Non si tratta, però, di una “semplice” firma elettronica, ma una particolare tipologia che si basa, appunto, sul sopra descritto meccanismo di chiavi crittografiche.
Si tratta, perciò, di una tipologia di firma elettronica in grado di soddisfare requisiti particolarmente stringenti relativi a garantirne autenticità, integrativa, affidabilità e validità legale ai documenti. In parole povere, questa ha lo stesso valore della firma autografa.

Come funziona la firma digitale

Capire come funziona la firma digitale è piuttosto intuitivo: in sostanza si tratta di un processo che sostituisce il processo di apposizione della classica firma autografa ma che, al contrario di ciò che si potrebbe sostenere, ha maggiori garanzie di autenticità rispetto a quest’ultima.
Infatti, la firma digitale rappresenta solamente l’ultimo passaggio di una procedura informatica che consente di garantire a chi firma un documento digitale:

  • l’autenticità, ovvero che il documento in questione sia originale;
  • la paternità,  ovvero chi ha apposto la firma sul documento;
  • l’integrità, ossia che tale documento non abbia subito modifiche dopo essere stato firmato digitalmente

Questo perché la consegna di uno degli strumenti che vedremo successivamente, viene effettuato da alcune riconosciute dallo Stato in quanto enti certificato che consegna ad una qualsiasi persona o strumento fisico o hardware per l’apposizione materiale della firma digitale su qualsiasi documento.

La firma digitale risulta essere, dunque, molto utile in quanto permette di poter firmare digitalmente documenti attraverso PC o smartphone con lo stesso valore legale della firma autografa.

Come ottenere la firma digitale gratis?

Per ottenere una firma digitale gratis è necessario un kit per la sua applicazione. Ad oggi è possibile trovare diverse società che sono in grado di fornire questi kit a costi piuttosto contenuti (si parla di qualche decina d’euro).

Tra le società più conosciute ed affidabili vi sono:

  • ArubaPec
  • Infocert
  • Poste Italiane
  • Zucchetti

In ogni caso è sempre possibile consultare l’elenco aggiornati degli enti certificati presente sul sito dell’Agenzia delle entrate.
Tieni presente che in realtà non esiste un kit che sia in grado di fornirti una firma elettronica gratis. Possono essere presenti online dei software per firma digitale gratis, che devono essere scaricati ma per i quali dovrai poi pagare ogni firma.