Cos’è il fitbit, il braccialetto Smart che aiuta a stare in forma

831

Il Fitbit, particolarmente in voga nell’ultimo periodo, non è altro che un piccolo dispositivo wireless dalla forma di un comune orologio da polso, il quale permette di monitorare le proprie attività non solo durante il giorno ma anche la notte. Infatti, se si indossa il Fitbit wearable durante il giorno, questo piccolo dispositivo è in grado di monitorare i passi fatti nel corso della giornata e la distanza percorsa. Come abbiamo detto, il Fitbit può essere indossato senza troppo fastidio anche durante la notte nel corso della quale sarà in grado di monitorare le nostre abitudini di sonno.

Queste sono solo alcune delle cose che questo piccolo dispositivo è in grado di fare ed è proprio per questo motivo che sta diventando sempre più popolare negli ultimi anni.
Vediamo insieme, dunque, che cos’è nello specifico questo dispositivo, cosa fa il Fitbit, come funziona e quali modelli di FitBit si possono trovare in commercio.

Cos’è il fitbit, braccialetto smart

Prima di andare a vedere cosa fa Fitbit, cerchiamo di capire meglio di cosa si tratta.
In realtà, Fitbit è il nome della società americana che produce questi famosi dispositivi indossabili (wearables). Il Fitbit wearable, dunque, non è altro che un piccolo dispositivo dalla forma di un comune orologio da polso il quale, attraverso degli impulsi a tecnologia wireless, sono in grado di misurare la frequenza cardiaca. Non solo, Fitbit fa il calcolo delle calorie bruciate, è in grado di contare i passi fatti durante il giorno e, come abbiamo avuto modo di dire nell’introduzione, è in grado di controllare anche la qualità del nostro sonno.
In poche parole, Fitbit wearable, attraverso l’utilizzo dell’app Fitbit Italia, è in grado di tracciare la nostra attività fisica senza l’ingombro di una classica fascia toracica.

Proprio per l’enorme successo che questi orologi smart stanno riscuotendo, da qualche anno la società Fitbit ha iniziato a produrre, oltre a diversi modelli di Fitbit, anche molti altri dispositivi come la bilancia smart Aria e gli auricolari Flyer, i quali sono stati pensati e studiati appositamente per lo sport dal momento che sono molto resistenti al sudore e presentano controlli sia per gestire la propria musica preferita che per rispondere alle chiamate.

La maggior parte dei Fitbit google (Google ha recentemente acquisito la società che realizza questi orologi smart), sono realizzati in materiale flessibile, proprio come accade per la maggior parte degli orologi sportivi. Il materiale, ovviamente, è estremamente resistente ed alcuni modelli di Fitbit sono realizzati con fibbie ed accessori in acciaio chirurgico inossidabile oppure con montature d’acciaio realizzate seguendo alcuni particolari processi di placcatura PVD in modo che questi non subiscano deterioramenti con il tempo.

Inoltre, contrariamente a quanti molti pensano, Fitbit non fa male alla salute. Al contrario, ci permette di monitorare la nostra forma fisica ed il nostro stato di salute.

Come funziona il fitbit

Ora che abbiamo visto cosa fa Fitbit, cerchiamo di capire come indossare al meglio Fitbit google in modo da poter monitorare al meglio la nostra forma fisica. Infatti, è la stessa azienda a suggerire come sarebbe opportuno indossare questo dispositivo smart.
Nel corso dell’allenamento Fitbit wearable dovrebbe essere indossato mantenendolo circa 2-3 dita al di sopra dell’osso del polso. Una volta che si sarà concluso l’allenamento, poi, il Fitbit google potrà essere abbassato verso il polso e lo si potrà leggermente allentare.

Nel caso in cui non ci si stia allenando, Fitbit wearable potrà essere essere indossato ad un dito di distanza dall’osso del polso, questo perché, attraverso l’app Italia di Fitbit, tenendo l’orologio smart a questa distanza, sarà più semplice misurare correttamente il battito cardiaco.

Come abbiamo già detto, indossare Fitbit non fa male alla salute, ma è comunque consigliabile far respirare il polso, togliendo questo orologio smart almeno per un’ora di tanto in tanto. Potrebbe capitare, infatti, di notare dei rossori o di avere un po’ di irritazione. In questo caso occorre togliere il dispositivo e sciacquare il polso utilizzando del sapone neutro. Nel caso in cui i sintomi dovessero rimanere per 2 o 3 giorni, allora sarà opportuno rivolgersi al proprio medico o contattare un dermatologo.

Una volta constatato che indossare Fitbit non fa male alla salute, cerchiamo di vedere nel dettaglio quali sono le principali funzioni che è possibile monitorare installando sul proprio smartphone l’app Fitbit Italia.

Se vedi rossore o irritazioni rimuovi il dispositivo. Se i sintomi dovessero rimanere per più di 2-3 giorni senza indossare il dispositivo prova a contattare un dermatologo.

Conta passi

I Fitbit sono dotati di un accelerometro a 3 assi il quale è in grado di percepire e rilevare i movimenti. Dunque, nel momento in cui il dispositivo si trova sul polso del suo possessore, sia da fermo che durante l’attività, questo è in grado di percepire la nostra accelerazione trasformandola in dati digitali. La misurazione della somma di tutti questi dati è in grado di fornire statiche sulla durata, sulla frequenza, sulla distanza percorsa ed anche sulla qualità del nostro sonno. Il tutto lo si può controllare dalla nostra app Fitbit Italia.

Rilevazione del battito cardiaco

I Fitbit google sono dotati di led a tecnologia PurePulse i quali sono in grado di misurare continuamente il battito cardiaco riflettendo sulla pelle. Si tratta di un’importante tecnologia di monitoraggio continuo ed automatico del battito il quale non richiede l’ingombrante utilizzo di una fascia toracica.
Gli algoritmi con cui questa tecnologia è programmata sono in grado di rilevare le variazioni del volume sanguigno in modo tale che i dati digitali vengano convertiti e si possano fare delle statistiche. Sullo schermo del Fitbit google è presente un’icona a forma di cuore la quale è in grado di indicare la situazione del battito cardiaco in quel momento.

Calcolo calorie

Questi orologi smart sono dei perfetti alleati del benessere a 360° dal momento che sono in grado anche di rilevare il numero di calorie bruciate nell’arco della giornata.
Questo è possibile dal momento che l’algoritmo di Fitbit è in grado di calcolare, tenendo conto dei passi effettuati, il dispendio energetico del proprio corpo, il quale viene espresso in calorie. Il calcolo delle calorie di Fitbit è molto importante dal momento che permette di controllare quanto effettivamente consumiamo in un giorno e ci spinge a seguire una dieta sana ed un alimentazione corretta in base al nostro consumo energetico.

Controllo delle apnee notturne

Quando si parla di apnea notturna si fa riferimento ad una sospensione del proprio respiro per alcuni secondi la quale è accompagnata, come conseguenza, ad una diminuzione della saturazione di ossigeno nel sangue. Vi sono alcuni modelli di Fitbit che, oltre ai led per il monitoraggio del battito cardiaco, integrano sul proprio orologio smart un sensore SpO2 (Peripheral Oxygen Saturation Sensor), il quale è in grado di controllare il livello di saturazione dell’ossigeno nel sangue. Nel caso in cui, durante la notte, si dovesse verificare un’apnea, questo sensore sarà in grado di registrare la diminuzione di saturazione e, dunque, segnalare questa anomalia.

Quanti modelli di fitbit esistono

In commerci esistono moltissimi modelli di Fitbit e, proprio per questo motivo, non è affatto semplice capire quale acquistare e quale sia il più adatto alle proprie esigenze.
Qui di seguito ve ne mostriamo alcuni.

Fitbit Charge 3

Fitbit Charge 3 è uno dei modelli di Fitbit più richiesti. E’ dotato della tecnologia led PurePulse che, come abbiamo visto in precedenza, permette di monitorare il battito cardiaco al polso. Inoltre, presenta anche il sensore SpO2 il quale è in grado di rilevare il livello di saturazione dell’ossigeno nel sangue (compresi anche l’ovulazione, i cicli mestruali e le apnee notturne). Come tutti i modelli che prenderemo in considerazione qui di seguito, questo fitbit effettua il calcolo delle calorie consumate durante la giornata le quali potranno essere controllate sul display touchscreen. Questo display gode anche di una retroilluminazione automatica in base alla luce del giorno. Ovviamente, dal momento che potrà essere collegato al proprio smartphone attraverso l’app Fitbit Italia, saremo in grado di ricevere le notifiche sul nostro cellulare e viceversa.
Il prezzo del Fitbit Change 3 è di circa 165€.

Offerta
Fitbit Charge 4 Fitness Tracker Con Gps Integrato, Nero, 24.7 x 2.9 x...
  • Durata della batteria: fino a 7 giorni
  • Compatibilità: funziona con iOS e...
  • GPS integrato: con GPS integrato, lascia...
  • Minuti della zona attiva: questa...
  • Stadi di sonno e punteggio: carica 4...

Fitbit Inspire

L’Inspire integra un display touch-screen retroilluminato il quale, oltre a tenere sotto controllo le calorie consumate e l’attività quotidiana, è in grado di rilevare il battito cardiaco al polso. Si tratta di un Fitbit wearable in grado di resistere all’acqua fino a 50 metri ed è quindi possibile nuotarci o portarlo senza problemi sotto la doccia.
Il prezzo del Fitbit Inspire è di circa 80€.

Offerta
Fitbit Inspire 2 Tracker Per Fitness E Benessere Con Un Anno Di Prova...
  • Durata della batteria: Fino a 10 giorni
  • Compatibilità: Compatibile con iOS...
  • Conosci tutto, ottieni di più con un...
  • Minuti in zona attiva: Questa funzione...
  • Rilevazione continua del battito...

Fitbit Ionic

Si tratta del primo smartwatch di Fitbit il quale integra tutto ciò che è stato evidenziato precedentemente: monitoraggio completo dell’attività fisica e tecnologia led PurePulse che rileva il battito cardiaco al quale si aggiunge anche il controllo della propria musica preferita nel corso dell’attività
Sul Fitbit Ionic è presente anche un GPS integrato. Si tratta di un orologio smart impermeabile fino a 50 metri e presenta anche la nuova tecnologia Fitbit Pay all’interno con la quale è possibile effettuare pagamenti contactless semplicemente avvicinando il proprio Fitbit al POS dei negozi.
La sua batteria è in grado di durare anche 4 giorni e si ricarica completamente in appena un paio d’ore.
Il prezzo del Fitbit Ionic è di circa 300€.