Macchie della pelle: quali sono i migliori rimedi per eliminarle

226

Le macchie della pelle, sia che si tratti di macchie della pelle scure che bianche, sono dovute ad una disfunzione nel processo di produzione della melanina.
In particolare, le macchie scure della pelle dipendono da un’eccessiva produzione di melanina; le macchie bianche della pelle dipendono da una carenza di melanina.

Queste macchie possono formarsi per diversi motivi, ad esempio per l’avanzare dell’età, per squilibri ormonali oppure anche in seguito a scottature o cicatrici. Prevenire la formazione di macchie scure della pelle o eliminare le macchie bianche della pelle è possibile. Ed è possibile farlo anche attraverso l’utilizzo di rimedi naturali. Vediamo insieme quali sono.

Oleolito di giglio

Uno dei rimedi contro le macchie della pelle è l’oleolito di giglio. Si tratta di un particolare preparato che consiste nel far macerare i fiori del giglio (Lilium candidum) in olio vegetale: tendenzialmente vengono utilizzati l’olio di girasole o quello di oliva.
Il fiore del giglio contiene alcaloidi steroidei responsabili dell’azione schiarente delle macchie scure della pelle. Dunque è particolarmente indicato per quanto riguarda le macchie scure della pelle. Inoltre, può essere in grado di alleviare il fastidio della pelle in seguito alle scottature solari.

Olio essenziale di sedano

L’essenza di sedano si ricava per distillazione in corrente di vapore dei semi di Apium graveolens ed è molto efficace per combattere le macchie della pelle.
In questo caso, basterà aggiungere 10 gocce di olio essenziale di sedano a 30 millilitri di olio vegetale o oleolito di giglio. A questo punto, prendete l’olio ottenuto ed utilizzatelo per massaggiare la zona del corpo dove sono presenti le macchie da trattare. Se questo viene usato in maniera costante, può risultare un rimedio davvero efficace contro le macchie della pelle.

Olio essenziale di carota

L’olio essenziale di carota è un’essenza ottenuta per distillazione in corrente di vapore dei semi di carota. Questo particolare olio essenziale ha una profumazione molto intensa e molto particolare e sembra avere azione depigmentante nei confronti di macchie scure della pelle.
Anche in questo caso, come nel precedente, l’olio essenziale di carota si utilizza diluito in un olio vegetale, massaggiando sulla pelle.

Succo di limone

Un altro tra i rimedi per le macchie della pelle è quello dell’utilizzo del succo di limone. In particolare si tratterebbe di un rimedio particolarmente efficace per quanto riguarda le macchie derivanti da cicatrici lasciate da brufoli.
Per aiutare la pigmentazione della pelle con il succi di limone, basterà semplicemente spremere una fetta di limone e usare il succo applicandolo sulla pelle con un batuffolo di cotone. Lasciate che il succo dell’agrume agisca sulla pelle per almeno un minuto prima di risciacquare con acqua. E’ importante fare molta attenzione dal momento che il succo di limone potrebbe dare un leggero bruciore e dunque potrebbe risultare fastidioso per chi ha la pelle delicata.

Olio di lampone

L’olio ottenuto dalla spremitura dei semi del lampone (Rubus idaeus) è particolarmente ricco di vitamina E, carotenoidi ed acido gallico, oltre a contenere acidi grassi mono e poli insaturi.
Proprio grazie a questi suoi principi, l’olio di lampone è in grado di aiutare a prevenire la formazione di macchie scure della pelle dal momento che ha un’azione antiossidante e protegge la pelle dai raggi UVA e UVB e dall’azione dei radicali liberi.
L’olio di lampone si può acquistare nelle erboristerie più fornite oppure online presso siti specializzati e si applica nei giorni precedenti all’esposizione solare e subito dopo l’esposizione per preparare la pelle al sole e prevenire la formazione di macchie scure.