Piatti freddi veloci: una valida alternativa per cucinare in vacanza

39

Sei alla ricerca di alcune idee per dei piatti freddi veloci ed estivi per riscoprire le gioie della tavola anche durante le lunghe e calde giornate d’estate? Ecco qui di seguito alcune proposte perfette per i pranzi, le cene e gli aperitivi più torridi, ma anche per piatti freddi veloci ed estivi da portare sulla spiaggia. Piatti unici, primi, secondi ed antipasti freschi e light, facili da preparare, semplici da digerire e caratterizzati dai profumi e dai colori di frutta e verdura di stagione. Proposte sfiziose per combattere l’arsura e intanto lusingare il palato.

Primi piatti freddi veloci

Insalata di pasta allo sgombro con pomodorini e basilico

Ingredienti per 4 persone

  • 320 grammi pasta di semola (di grano duro)
  • 1 scatola sgombro al naturale
  • 1 peperoncino secco
  • 6 filetti acciughe o alici
  • 1 caprino
  • 2 cucchiai olive taggiasche snocciolate
  • 10 pomodori datterini
  • q.b. olio di oliva extravergine
  • q.b. sale
  • q.b. origano secco
  • q.b. basilico

Procedimento

Tra i primi piatti freddi veloci da poter preparare in anticipo o da portare sulla spiaggia c’è senza dubbio la classica insalata di pasta. Qui ve ne proponiamo una variante con sgombro, pomodorini e basilico.
La prima cosa da fare è quella di mettere in freezer il caprino fresco per 60 minuti (o finché risulterà ben sodo e ghiacciato, senza essere però troppo duro). Nel frattempo che il caprino si raffredda, trita i filetti di acciuga insieme alle olive taggiasche snocciolate e metti il tutto il una capiente ciotola, poi aggiungi il peperoncino sbriciolato e 2 cucchiai di olio evo.

A questo punto, sgocciola lo sgombro dal liquido di conservazione e spezzettalo. Taglia a rondelle i pomodori datterini, salali leggermente, condiscili con foglie di basilico, 1 pizzico di origano e un filo di olio evo e aggiungi lo sgombro preparato.

Adesso non resta fare altro che lessare le penne in acqua bollente salata, scolale al dente, passale sotto l’acqua fredda per fermare la cottura. Stempera la salsa di olive e acciughe con 2 cucchiai di acqua di cottura della pasta, aggiungi lo sgombro e i pomodorini e mescola bene. Condisci la pasta con la salsa e completa con il caprino gelato grattugiato sui piatti individuali.
A questo punto l’insalata di pasta è pronta per essere servita o per essere messa in frigorifero e servita al momento della messa in tavola.

Riso freddo con tartara di verdure

Ingredienti per 4 persone

  • 200 grammi riso
  • 6 zucchinette novelle
  • 12 fiori di zucca
  • 1/2 peperone giallo
  • 1/2 peperone rosso
  • 1 lime
  • 1 mazzetto menta
  • q.b. olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Procedimento

Anche il riso freddo è uno dei grandi classici tra piatti freddi veloci ed estivi. Qui ne proponiamo una versione con tartara di verdure.
La prima cosa da fare, in questo caso, è quella di cuocere il riso in abbondante acqua salata bollente, scolalo al dente. A questo punto raffreddalo sotto l’acqua fredda corrente, scolalo nuovamente, versalo in una terrina e condiscilo con il succo del lime filtrato.

A parte, monda i fiori di zucca, lavali delicatamente insieme a una manciata di foglie di menta. Asciuga e frulla fiori e menta nel mixer con una presa di sale, una generosa macinata di pepe e 4-5 cucchiai di olio. Versa la salsa nella terrina con il riso e mescola.

Pulisci e lava le verdure rimaste, tagliale a dadini piccolissimi e condiscile con una presa di sale e 2 cucchiai d’olio. Disponi il riso freddo in 4 coppapasta direttamente nei piatti, sfila le formine, distribuisci sul riso la tartara di verdure e completa con foglie di menta a filetti e un filo d’olio.

Secondi piatti freddi veloci

Il carpaccio di melanzane e mozzarella ai peperoni

​Ingredienti per 4 persone

  • q.b. pepe
  • q.b. aglio
  • 300 grammi mozzarella di bufala
  • 1 peperone giallo
  • 3 pomodori da insalata
  • q.b. sale
  • 1 melanzana
  • 1 cipolla
  • q.b. aceto rosso
  • q.b. basilico
  • q.b. olio extravergine d’oliva

Procedimento

Tra i secondi piatti freddi veloci e di grande effetto c’è sicuramente il carpaccio di melanzane e mozzarella ai peperoni.
Per realizzare questo piatto taglia innanzitutto la melanzana a fette sottili e grigliala cuocendola un paio di minuti per parte. Sbuccia e taglia a fette la cipolla, quindi cuoci anch’essa sulla griglia.

Nello stesso momento cuoci il peperone al forno a 180° per 15 minuti, poi avvolgilo in un foglio di alluminio, lascialo raffreddare, elimina la buccia e metti da parte 3 cucchiai del suo liquido. Dopo di che, trita il peperone in maniera grossolana insieme alla cipolla grigliata, aggiungi il liquido del peperone, 4 cucchiai di olio, 2 cucchiai di aceto, 1/2 spicchio d’aglio tritato in maniera piuttosto fine e una manciata di foglie di basilico, quindi aggiusta di sale e pepe.

A questo punto, monda i pomodori, tagliali a fette e fai la stessa cosa con la mozzarella. Sistema quest’ultima su di un piatto di portata alternandola al pomodoro e alla melanzana.
Infine, condiscili con la salsa ai peperoni e lascia riposare per circa 30 minuti prima di gustare insieme agli ospiti il carpaccio di melanzane e mozzarella ai peperoni.

Piadine con caprino e cipolla rossa

Ingredienti per 4 persone

  • q.b. pepe
  • 1 cipolla rossa
  • 200 grammi pomodorino ciliegia
  • 1.5 cetrioli
  • 1 mazzetto erba cipollina
  • q.b. sale
  • 200 grammi caprino
  • 100 grammi lattughino
  • 4 piadina
  • 300 grammi tacchino
  • q.b. olio di oliva extravergine

Procedimento

La prima cosa da fare per preparare questo piatto è lavorare il caprino per le piadine alla cipolla con un pizzico di sale, uno di pepe, un filo d’olio e qualche filo d’erba cipollina tagliuzzato fino ad ottenere una cremina morbida e dall’aspetto omogeneo.

Preoccupati poi delle verdure per la farcitura delle piadine alla cipolla: lava i pomodorini e tagliali a spicchietti, lava e fai sgocciolare il lattughino, pela il cetriolo e taglialo a rondelle sottili. A parte, sbuccia la cipolla ed affettala a velo e dividi poi la carne a striscioline piuttosto sottili.

A questo punto, occupati della cottura delle piadine con caprino e cipolla rossa. Scalda le piadine sulla piastra. Successivamente spalma su una metà la crema di caprino, sistema al di sopra tutti gli ingredienti appena preparati, condisci il tutto con un pizzico di sale e pepe ed un filo d’olio e profuma con una presa d’origano. Ripiega le piadine alla cipolla a metà due volte, formando una specie di cono. Puoi utilizzare anche del pane arabo al posto della piadine, aprendolo a libro prima di farcirlo perché risulti ugualmente coreografico.

Insalata di pollo

Ingredienti

  • 1 cespo lattuga romana
  • 400 grammi petto di pollo arrosto
  • 16 filetti alici o acciughe sott’olio
  • 40 grammi parmigiano reggiano
  • 1 fetta pane pugliese
  • 2 tuorli
  • 3 cucchiai aceto rosso
  • 1 decilitro olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Procedimento

La prima cosa da fare per preparare l’insalata di pollo è mondare la lattuga, tagliarla a pezzi, lavarla, asciugarla e poi trasferirla in un’insalatiera. A questo punto dividi il petto di pollo a cubetti e uniscili all’insalata. Riduci in scaglie il parmigiano e uniscilo all’insalata e al pollo assieme alle alici ben sgocciolate.

A parte, taglia il pane pugliese a cubetti di circa 1 cm e friggili in una padella antiaderente con un dito di olio di arachidi. Scolali su carta assorbente da cucina, lasciali intiepidire e uniscili all’insalata.

Infine, riunisci i tuorli in una ciotola, salali e sbattili con una forchetta unendo poco olio alla volta; unisci anche l’aceto e il pepe continuando a sbattere fino a ottenere un composto cremoso. Con questa salsa condisci l’insalata di pollo e servila in tavola.