Power bank, come ricaricare il cellulare

24

Il cellulare è diventata una priorità, chi per lavoro, chi per studio, chi per passatempo, si trascorre la maggior parte della giornata con il cellulare tra le mani. Deve essere sempre carico e pronto a qualsiasi utilizzo. Proprio per questo, deve essere sempre carico e per poterlo caricare anche per strada c’è il power bank, anche conosciuto come caricatore portatile.

Il caricatore portatile è un’invenzione degli ultimi anni, ma è subito diventato popolare soprattutto tra i giovani che vivono in simbiosi con il cellulare. Vediamo nel dettaglio quali sono i migliori power bank e quale acquistare.

Migliori Power bank

Esistono diversi power bank su cui fare affidamento. Innanzitutto bisogna capire qual è il migliore per il cellulare di cui si dispone. Esistono power bank che hanno un solo ingresso USB e quindi possono caricare un solo cellulare alla volta, e altri che hanno più ingressi USB e permettono di ricaricare più cellulari contemporaneamente e hanno anche una durata maggiore.

Esistono anche power bank solari che utilizzano l’energia solare per ricaricare il cellulare collegato. Sono dotati di un pannello solare, che può essere pieghevole o fisso, a sua volta collegato ad un Power Bank che immagazzina l’energia prodotta. Sono resistenti alle intemperie e non vengono rovinati da piogge improvvise.

Power bank Amazon

Quando cerchiamo dove acquistare qualcosa, il primo risultato sarà sempre Amazon. Anche nel caso dei power bank, possono essere acquistati sull’e-commerce più famoso al mondo. Se ne trovano di diversi tipi: da quelli ad un ingresso a quelli con più ingressi USB. Si trovano power bank più economici e quelli meno economici.

Esistono anche caricatori portatili in versione ridotta per poterli mettere anche nella borsa più piccola e portarlo con voi in qualsiasi occasione.